Villa Dora e Aprea mettono in scena “Sguardi”

“Insieme Diversa-Mente” è l’iniziativa progettuale che domani 12 Aprile porterà in scena presso l’Auditorium del Conservatorio Cimarosa gli ospiti della Comunità Terapeutica “Villa Dora” de La Casa sulla Roccia e i ragazzi dell’Associazione Enzo Aprea di Atripalda. L’appuntamento per assistere alla kermesse teatrale “SGUARDI” è doppio: alle ore 10.00 sold out con gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado della città e della Provincia di Avellino; alle 19.30 sempre nella cornice dell’Auditorium del Cimarosa ci sarà la replica dello spettacolo. La pièce serale è dedicata alla memoria di un operatore terapeutico storico de La Casa sulla Roccia, Gerardo Spiniello, prematuramente scomparso nel mese di Febbraio 2018.
“Sguardi” è stato realizzato grazie a Fondazione con il SUD ed è uno spettacolo di prevenzione incentrato su una innovativa lettura della “diversità”, in cui l’altro è visto come prolungamento di noi stessi, come la diversa faccia di una stessa medaglia. Cosa rappresenta «l’altro»? Cosa leggo nel suo sguardo? Come interpreto i suoi modi di relazionarsi? Questi e tanti altri interrogativi si sono posti ragazzi di Villa Dora e del centro Aprea quando hanno cominciato a lavorare sullo spettacolo che coronerà la fine del laboratorio teatrale svolto.
Da sempre La Casa sulla Roccia e l’Associazione Aprea sollecitano i loro ospiti a superare limiti, difficoltà e disagi per conquistare la “vittoria” ed è per questo che in questo scorcio di campionato abbiamo scelto di coinvolgere l’US Avellino che sarà al nostro fianco nello spettacolo serale. Grazie al presidente Taccone, all’allenatore Foscarini che con una rosa di giocatori faranno il “tifo” per i nostri attori che calcheranno le scene del Cimarosa.

Autore dell'articolo:

Admin