NO ALLO SFRUTTAMENTO DEGLI IMMIGRATI - 15 settembre 2017

bando-immigrazione 20170619121100La Fondazione CON IL SUD torna sul tema del contrasto allo sfruttamento lavorativo e al fenomeno della tratta degli immigrati, rivolgendosi al mondo del terzo settore meridionale. 

A disposizione 2,5 milioni di euro per progetti innovativi capaci di favorire l’inclusione lavorativa e di contrastare i fenomeni di illegalità, tratta e sfruttamento sessuale degli immigrati.

I progetti si propongono esclusivamente online entro il 15 settembre 2017

Per saperne di più vai al sito.

BCC, PROGETTO LABORATORIO ITALIA - 15 giugno 2017

tertioLa Fondazione Tertio Millennio Onlus mette a disposizione, per l’anno 2017, contributi a fondo perduto per l’acquisto di beni strumentali a favore di imprese presentate da BCC (eventualmente insieme alle Diocesi dove è attivo il progetto Policoro) che presentino i requisiti di seguito indicati: aver predisposto un progetto di sviluppo economicamente sostenibile, finalizzato a creare occupazione e valore aggiunto per i territori di riferimento; essere costituite da almeno 24 mesi; avere la forma giuridica di cooperativa, consorzio di cooperative, associazione, impresa sociale.

 

Il contributo richiedibile potrà avere un importo massimo pari a 5 volte il Capitale Sociale effettivamente versato e comunque non potrà essere superiore ai 20 mila euro per ciascuna richiesta.

Fondazione Vodafone lancia OSO , 2 mln euro a 40 progetti per disabilità e sport

th

OSO – Ogni Sport Oltre è la prima piattaforma digitale che mette in rete tutte le informazioni utili a chi vuole praticare sport in Italia e creare una comunità di utenti fra persone con disabilità, le famiglie, gli istruttori e i professionisti sportivi e tutti coloro che sono appassionati di sport, veicolando un modello inclusivo di partecipazione, perché lo sport sia davvero un’opportunità per tutti.

Let’s go with EU Aid Volunteers, aperte le candidature per fare volontariato all’estero - 15 giugno

voloGVC Onlus ha aperto la terza e ultima selezione di quest’anno per l’invio di volontari e volontarie che desiderano lavorare nel settore degli aiuti umanitari tra America Latina, Africa, Asia e Medio Oriente. I volontari verranno destinati ad attività di comunicazione, architettura e progettistica, geofisica, gestione del rischio delle emergenze, amministrazione o disaster risk reduction legate in particolare al climate change all’interno di progetti di volontariato all’estero finalizzati all’aiuto umanitario. I volontari verranno inviati in organizzazioni umanitarie locali di 6 paesi diversi: Nicaragua, Ecuador, Libano, Tunisia, Cambogia e Saint Vincent and the Grenadines. L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini europei che hanno compiuto 18 anni e ai residenti di lungo periodo. Ogni volontario riceverà un rimborso spese mensile, calcolato in base al costo della vita in ciascun paese. Le spese di viaggio, assicurazione sanitaria e vaccini obbligatori, eventuali visti e alloggio saranno coperte.

Tender to nave Italia: presenta il tuo progetto e sali a bordo

NAVENave Italia è un brigantino di 61 metri che dal 2007 viene messo a disposizione dalla Fondazione Tender To Nave Italia Onlus per la realizzazione di progetti educativi e riabilitativi. Il mare, la vela, la navigazione, le regole e la vita di bordo sono un potente e prezioso strumento di intervento nel sociale. Non si tratta solo di gioco e divertimento, sfidare il mare è una grande avventura. Il brigantino più grande del mondo vi porterà a raggiungere obiettivi ambiziosi, sfidare pregiudizi, raggiungere destinazioni inarrivabili. Nave Italia è a disposizione di tutti gli enti non profit, le scuole, gli ospedali che desiderano creare un progetto strutturato o realizzare un’esperienza a bordo del brigantino per i propri beneficiari. Tre le aree di intervento: disabilità, salute mentale, disagio sociale o familiare. Ogni anno attraverso un bando vengono selezionate le migliori proposte.