Nuove norme per il Registro Regionale del Volontariato. Adempimenti da espletare entro il 30 Giugno 2014

E’stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n°28 del 28 Aprile 2014 il Regolamento di Attuazione della Legge Regionale n°11 del 23 Ottobre 2007 (Legge per la dignità e la cittadinanza sociale. Attuazione della Legge 8 Novembre 2000, n°328). Tra le diverse novità che il Regolamento dispone, oltre alla pubblicazione del Catalogo dei Servizi previsti dalla normativa, molte riguardano direttamente il volontariato, in particolare le associazioni già iscritte al Registro Regionale del Volontariato e quante intendano provvedere quanto prima a tale adempimento.

Il provvedimento più urgente riguarda le prime (art. 23 del suddetto regolamento), che dovranno consegnare entro il 30 Giugno 2014all’ufficio preposto per le pratiche relative al Registro Regionale del Volontariato i seguenti documenti:

  1. dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa ai sensi dell'articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000 attestante il permanere dei requisiti previsti per la iscrizione dell'organizzazione nel registro;
  2. relazione sottoscritta nelle forme previste dall'articolo 38 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000 illustrativa delle attività svolte nell'ultimo biennio;
  3. relazione sottoscritta nelle forme previste dall'articolo 38 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000 illustrativa delle modalità di svolgimento delle attività che l'organismo intende svolgere;
  4. documentazione relativa alle entrate di cui all'articolo 5, comma 1, della legge n. 266 del 1991 con l'indicazione nominativa dei soggetti eroganti;
  5. elenco delle convenzioni stipulate con lo Stato, la regione, gli enti locali e con gli altri enti pubblici ai sensi dell'articolo 7 della legge n. 266 del 1991;
  6. copia conforme dell'ultimo bilancio economico consuntivo approvato.
download-icon2 >>>>SCARICA LA MODULISTICA IN FORMATO EDITABILE

 

Tale provvedimento riguarderà tutte le organizzazioni iscritte nel Registro Regionale del Volontariato, a prescindere dall’anzianità del decreto (quindi anche le OdV appena iscritte), pena la cancellazione e la conseguente perdita dei benefici di ONLUS.

Cambiano le cose anche per le OdV con almeno un anno di anzianità e con sede legale nella regione Campania che intendano provvedere alla prima iscrizione: potranno iscriversi anche (v. art. 21) gli organismi di collegamento e coordinamento comunque denominati dalle organizzazioni di volontariato già iscritte nel registro, le sezioni autonome delle organizzazioni giuridicamente riconosciute costituite con atto notarile o scrittura privata registrata e le organizzazioni non riconosciute giuridicamente costituite con atto notarile o con scrittura privata registrata.

I documenti da consegnare per iscriversi al Registro Regionale del Volontariato della Regione Campania sono:

  1. - Istanza alla Direzione generale della Giunta regionale sottoscritta nelle forme previste dall'articolo 38 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000
  2. - copia conforme dell'atto costitutivo e dello statuto o dell'accordo degli aderenti redatti nella forma dell’atto pubblico o della scrittura privata registrata;
  3. - copia del libro soci;
  4. - elenco nominativo degli aderenti che ricoprono le cariche associative sottoscritto dal legale rappresentante nelle forme previste dall'articolo 38 del dPR n. 445 del 2000;
  5. - dichiarazione sostitutiva del certificato del casellario giudiziario e dei carichi pendenti resa ai sensi dell'articolo 46 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000 dagli aderenti che ricoprono le cariche associative;
  6. - relazione sottoscritta dal legale rappresentante illustrativa delle attività svolte nell'anno che precede la presentazione dell'istanza di iscrizione;
  7. - relazione sottoscritta dal legale rappresentante illustrativa delle modalità di svolgimento delle attività che l'organismo associativo intende svolgere;
  8. - copia conforme dell'ultimo bilancio economico consuntivo approvato.
download-icon2
>>>>SCARICA LA MODULISTICA IN FORMATO EDITABILE

 

L'iscrizione nel registro è disposta con provvedimento espresso della Direzione generale della Giunta regionale entro sessanta giorni dalla ricezione dell'istanza all'esito dell'attività istruttoria volta all'accertamento della sussistenza dei requisiti previsti dall'articolo 21 e della conformità dell'accordo degli aderenti o dell'atto costitutivo e dello statuto alle disposizioni di legge.